Gnocchetti agli spinaci



  • Per l'impasto dei gnocchetti
  • 200g di spinaci surgelati
  • 125g di farina bianca
  • 75g di farina di grano saraceno
  • 2 uova
  • sale
  • pepe
  • Per il condimento
  • 170gr di pancetta affumicata
  • burro
  • grana padano o parmigiano (facoltativo)
  • burro di cacao (facoltativo)



In una pentola alta mettimo a bollire almeno 5 litri di acqua.
Quando l'acqua raggiunge il bollore, saliamo e buttiamo gli spinaci ancora surgelati. Lasciamo lessare gli spinaci per 10 minuti, dopodiché li scoliamo con una schiumarola; l'acqua servirà per cuocere gli gnocchetti quindi non la buttiamo.
Strizziamo il più possibile gli spinaci e li lasciamo raffreddare.
In una terrina teniamo da parte qualche mestolo dell'acqua in cui abbiamo cotto gli spinaci, servirà per l'impasto degli gnocchi.

Nel frattempo in una padella antiaderente tipo wok, buttiamo la pancetta affumicata tagliata a bastoncini senza aggiungere alcun condimento. Lasciamo sciogliere la pancetta e la lasciamo rosolare. Quando sarà ben rosolata, aggiungiamo una spolverata di burro di cacao in polvere (se non ce l'abbiamo non importa) e un po' di burro. Quando il burro sarà sciolto, spegniamo il fuoco.

A questo punto riprendiamo gli spinaci e li frulliamo il più possibile.
In una ciotola capiente sbattiamo le due uova, aggiungiamo una spolverata di pepe e sale e aggiungiamo gli spinaci frullati.
Iniziamo a incorporare la farina, che avremo preventivamente setacciato, aggiungendo un po' di acqua di cottura degli spinaci nel caso in cui la pastella dovesse diventare troppo asciutta. Incorporando tutta la farina e aggiungendo l'acqua si dovrebbe ottenere una pastella piuttosto corposa ma abbastanza fluida da cadere bene dalla gratella per formare gnochetti compatti e tondeggianti.

Una volta pronta la pastella, riportiamo a bollore l'acqua di cottura, e spatoliamo gli gnocchetti.
Lasciamo cuocere gli gnocchetti per 1 minuto e mezzo, max 2 minuti. Scoliamo bene e buttiamo gli gnocchetti nel condimento alla pancetta preparato anticipatamente. Amalgamiamo il tutto aggiungendo una spolverata di grana o parmiggiano a piacere e serviamo.




  • Gratella Tupperware